Skip navigation Scroll to top

VALUES WORTH SHARING
Scroll to top

La piazza finanziaria svizzera

Continuità politica, stabilità, sicurezza giuridica, elevata qualità dei serivizi, tradizionale alta tutela della proprietà e della sfera private, lunghissima esperienza nell’ambito del private banking: ecco le principali caratteristiche della piazza finanziaria svizzera.

La Svizzera si annovera tra le primissime piazze finanziarie del mondo. In tale veste approfitta della propria reputazione, costruita nell’arco di decenni. Una delle attività chiave delle banche svizzere è la gestione patrimoniale. Le banche elvetiche gestiscono ben il 10 percento dei valori patrimoniali amministrati nel mondo intero, situandosi al terzo posto alle spalle di Stati Uniti e Gran Bretagna. Nelle attività di gestione patrimoniale di carattere transfrontaliero, la Svizzera vanta addirittura la posizione di leader del mercato mondiale.

Nel confronto internazionale, la piazza finanziaria elvetica si è costruita una posizione significativa anche nei settori delle operazioni in divise, in materie prime e nella gestione di fund of funds.

 

Competenza, know-how e grande disponibilità di servizi

La piazza finanziaria svizzera coniuga una pluriennale esperienza pratica con grande know-how nel private banking. La consulenza professionale e l’elevata qualità dei servizi sono punti di forza tradizionali e fattori di successo delle banche svizzere. Le ottime istituzioni di formazione e perfezionamento consentono una costante disponibilità di collaboratori qualificati. La stabilità politica ed economica, il mercato del lavoro liberale, la buona infrastruttura e l’elevata qualità di vita personale si dimostrano inoltre un polo d’attrazione per aziende e personale qualificato provenienti dall’estero.